Protesta sulla sanità, il commento dei Giovani per Agnone Democratica

48

AGNONE – “La protesta montata a Campobasso, mentre il consiglio regionale votava la mozione relativa alla sanità pubblica, ha prodotto i suoi frutti: la mozione è stata votata all’unanimità. L’indirizzo politico, dato dal voto unanime delle forze presenti in consiglio, è fondamentale per scongiurare la chiusura del presidio ospedaliero “Caracciolo” di Agnone e per garantirgli lo status reale, oltre che formale, di Ospedale di area disagiata”.

Questo il commento dei Giovani per Agnone Democratica. “Siamo ad un punto di svolta – aggiungono – abbiamo compiuto il grande passo che ci proietta verso futuro più speranzoso per la nostra comunità”. I Giovani per Agnone Democratica credono “fermamente” nel “sogno di rinascita del nostro territorio”, e il miglioramento sanitario “darà di certo una grande mano di svolta per permettere ad Agnone di rinascere dalle proprie ceneri”.