Rapina a coppia di anziani, foglio di via per due uomini e una donna di Pescara

PoliziaISERNIA – Non potranno tornare a Isernia per 3 anni le persone arrestate il 18 settembre scorso dalla Polizia per la rapina a un’anziana disabile: si tratta di due uomini di 58 e 54 anni e una donna di 47, tutti di Pescara, destinatari di altrettanti Fogli di Via Obbligatori, con divieto di ritorno in città.

Nella circostanza, la Squadra Volante intervenne su segnalazione di una vicina presso l’abitazione di due anziani che, circuiti e ammaliati con frasi di circostanza e complimenti effimeri, avevano lasciato entrare in casa due donne che, approfittando dell’avanzata età della signora, 88enne disabile, le avevano strappato dal collo una collana d’oro e avevano tentato di sfilare il portafogli al marito.

Le stesse erano, poi, fuggite a bordo di un’auto in cui le aspettavano i due complici. La Polizia aveva intercettato la vettura in fuga, bloccandola. Nella concitazione una delle due donne era riuscita a far perdere le proprie tracce. L’attività degli investigatori continua serrata al fine di identificare la fuggitiva, che manca ancora all’appello.

Il Questore di Isernia, Roberto Pellicone, nelle ultime settimane, ha emesso complessivamente 10 provvedimenti a tutela della sicurezza pubblica: 5 Fogli di Via Obbligatori e 5 provvedimenti di Avviso Orale.