Regione, individuate risorse per Centri Socio-Educativi anno 2020

18

filomena calendaREGIONE – Con un’attenta operazione di restyling finanziario, il Dipartimento Terzo della Regione Molise ha individuato le risorse utili per coprire integralmente il fabbisogno dei Centri Socio-Educativi per l’anno 2020. Si tratta di un disimpegno di 700mila euro per due capitoli: circa 200.000 Euro per le Sezioni Primavera e altri 500.000 Euro per i Cse (Centro socio-educativi).

Risorse che permetteranno di garantire la ripresa dei servizi così come era stato più volte sollecitato nelle istanze pervenute all’Assessore Filomena Calenda da parte di operatori del settore, associazioni, famiglie ed enti locali.

Con questo opportuno intervento finanziario, l’Assessore alle Politiche Sociali, al Lavoro, al Terzo Settore e alle Politiche per l’Immigrazione, offre un’ulteriore risposta alle domande che arrivano quotidianamente del territorio: “Appelli – commenta infatti Filomena Calenda – che raccontano delle oggettive difficoltà che famiglie, lavoratori, associazioni ed enti locali incontrano frequentemente anche per i servizi essenziali. Questo è il mio modo di dimostrare quanto l’Assessorato sia invece vicino alle esigenze del territorio e quanto sia concreto l’impegno che impieghiamo per portare nella case dei molisani i riscontri che gli stessi auspicano e a cui hanno diritto”.