Siccità: dopo due mesi torna la pioggia in Molise, ma i danni restano

142

CAMPOBASSO – Dopo circa due mesi di grande siccità, la tanto attesa pioggia, soprattutto tra gli agricoltori, è tornata. Acqua a catinelle su Campobasso e alcune zone del Molise centrale. La perturbazione, annunciata dagli esperti, sta determinando anche un sensibile calo delle temperature.

Il bollettino meteo emesso nelle ultime ore dalla Protezione civile regionale indica condizioni di instabilità lungo la fascia appenninica e zone occidentali, con precipitazioni da isolate a sparse, localmente a carattere di rovescio o temporale. Temperature in generale diminuzione, venti forti sud occidentali e mare da mosso a localmente molto mosso.

Il violento temporale che si è abbattuto ieri nella tarda mattinata su Campobasso ha determinato numerosi allagamenti, problemi alla viabilità e la caduta di alcuni alberi nella zona tra Ferrazzano e Gildone. Su alcune strade si è riversato fango e terriccio. Diverse le segnalazioni al centralino dei vigili del fuoco che sono intervenuti con alcune squadre.