Stars Of Taste, ecco il primo consorzio gastronomico europeo

66

stars of taste

La piattaforma digitale, StarsofTaste.eu, permetterà a ristoratori e professionisti del settore, soprattutto nel mercato scandinavo, di relazionarsi in modo del tutto innovativo con i quattro pilastri della buona cucina: olio, miele, tartufo e aceto

PALERMO – Presentati ieri, 13 luglio a Palermo, presso la sede di Confindustria Sicilia, i risultati raggiunti con BeeNet (Building European Export Networks), il progetto pilota per reti d’imprese finanziato dalla Commissione europea, organizzato da Sicindustria insieme a Camera di Commercio di Barcellona e Centro innovazione della Lituania, collegati per l’occasione in streaming.

Nove le reti in totale create e finanziate dalla Ue, composte da 43 imprese europee che a gennaio del 2020 hanno firmato il contratto di rete e che per un anno e mezzo hanno lavorato in squadra sotto il brand Ue: chi nel comparto delle smart cities, chi in quello delle nanotecnologie, chi nell’automotive o, ancora, nell’energia solare e chi nel settore agroalimentare.

In quest’ultimo, grande rilievo per la presentazione del progetto di rete “Stars of Taste”, precedentemente denominato “Taste of Mare Nostrum”.

La rete di imprese europea, nata dal desiderio di portare una nuova idea di alta cucina, è costituita da quattro aziende, tutte a conduzione familiare, lontane geograficamente ma unite dalla stessa passione per la materia prima.

L’azienda molisana “King of Truffles” (capofila del progetto) ha fatto rete con l’azienda agricola siciliana “Galardo olio”, con la francese “Abies Lagrimus” e la portoghese “Beesweet ” con lo scopo di creare un network europeo di prodotti di alta gamma come il tartufo, l’olio, l’aceto e il miele, promuovendoli nei più importanti mercati del Nord Europa, tramite una piattaforma digitale B2B.

A seguito dell’aggiudicazione del bando europeo, queste realtà hanno unito le forze per mostrare al mondo un lato inedito del proprio mestiere, quello più genuino.

“Proud of what we make” è uno dei claim che appare nella piattaforma, ricca di immagini che offrono uno spaccato del lavoro a stretto contatto con la natura, fatto anche -ma non solo- di mani sporche di terra, sorrisi, e tanta soddisfazione.

Qualità, innovazione, tradizione, e amore per il territorio sono le parole che descrivono la rete di imprese. Sebbene sia nato da poco, trova già l’approvazione dei clienti fidati ed affezionati, che non vedono l’ora di entrare a far parte del mondo di Stars of Taste.

“Quella di ieri è stata una data significativa e molto importante – spiega Edmondo Angelaccio di King of Truffles, team leader della rete di imprese, presentata in streaming insieme alle altre. Due anni fa avevamo presentato un progetto dal titolo “Taste of Mare Nostrum” con un mercato obiettivo ben preciso, quello cinese. Il progetto iniziale, infatti, presentato nel kick off di Barcellona a gennaio 2020, prevedeva la partecipazione, come rete di imprese, ad una fiera internazionale di settore FOOD in Cina, precisamente a Shanghai. Poi la situazione contingente ci ha fatto rimodulare il progetto, le modalità di attuazione e soprattutto il mercato obiettivo, visto che di comune accordo con i nostri compagni di viaggio abbiamo deciso di virare dalla Cina al Nord Europa.

La scelta non è stata affatto casuale: abbiamo lavorato per proporci su una piattaforma digitale B2B, altamente performante, con i massimi sistemi di indicizzazione e marketing rivolti e dedicati a quello che per tutti noi del gruppo, rappresenta il mercato più in crescita e potenzialmente più ricco ed interessante: la Scandinavia e, le Repubbliche baltiche. Stiamo già lavorando per promuovere il consorzio con le nostre aziende, offrendo degli “special pack” creati appositamente con selezioni dei prodotti di tutte le 4 realtà imprenditoriali del consorzio. Insieme saremo più interessanti, stimolanti e appetibili non solo per ristoratori, distributori e importatori, ma anche per il consumatore finale.

Durante la presentazione di Stars of Taste, ho avuto modo di raccontare la genesi del gruppo, delle idee progettuali e della ratio che ha permesso l’unione di queste aziende, che seppur con storie diverse, condividono dimensioni aziendali, valori, qualità e genuinità dei prodotti proposti, target di mercato e canali di vendita.

Il lancio della piattaforma Stars of Taste non vuole rappresentare la fine del progetto, bensì l’inizio di nuove opportunità commerciali e di network in un mercato ben definito. E’ stato per me un grande onore – conclude Edmondo Angelaccio, essere team leader di questa rete, fatta da persone prima che da imprenditori con obiettivi comuni. Li ringrazio tutti, così come ringrazio i miei collaboratori di King of Truffles che hanno lavorato in modo instancabile sul progetto, e i vari partner, fra cui il Centro innovazione della Lituania,  la Camera di Commercio di Barcellona e Sicindustria che ci hanno supportato con straordinaria assistenza, collaborazione, disponibilità e professionalità, il tutto in un periodo non propriamente semplice”.

Sul consorzio: King of Truffles, capofila del progetto, Abies Lagrimus, Beesweet e Galardo olio biologico sono le quattro stelle di Stars of Taste. King of Truffles, è un’azienda molisana, con sede anche a Firenze, fondata da due fratelli, Edmondo e Vittorio Angelaccio, che condividono da sempre la passione per il tartufo, uno dei prodotti più amati, simbolo di ricchezza e qualità. Conosciuti in tutto il mondo come i “Kings” del tartufo, hanno deciso di ampliare la loro offerta non soltanto al prodotto fresco, ma anche a condimenti preziosi, frutta a guscio e altri prodotti, fra cui anche olio e pasta aromatizzati al tartufo.

Abies Lagrimus, direttamente dai Pirenei, realizza prodotti unici al mondo, ricavati dalle “lacrime” degli abeti del territorio. Aceti, sciroppi, e condimenti dal sapore unico, che il fondatore, Claude Sarda, consegna personalmente ai suoi fidati clienti. Una ricetta, la sua, che viene tramandata segretamente da generazioni. Si narra infatti che gli antenati autoctoni combattessero il freddo delle catene montuose con intingoli e infusi realizzati proprio con le pigne e gli aghi di questi alberi pluricentenari, garantendosi inverni senza malanni.

Beesweet, una vera perla nel cuore del Portogallo, produce miele biologico e sostenibile, confezionato in un packaging che è valso loro diversi premi. Ana e Carla, le due cugine che hanno dato vita a questa realtà, hanno imparato l’arte dell’apicoltura dal nonno, elevandola. Oggi producono non soltanto miele, ma anche accessori pensati per un pianeta più sostenibile ed ecologico, come il panno per la conservazione degli alimenti, candele e saponi bio.

Galardo Olio biologico sintetizza perfettamente l’anima della Sicilia e, con un prodotto tanto amato quanto diffuso, sono riusciti a distinguersi nel mercato proponendo l’eccellenza assoluta: olio ricavato dalla varietà di Olive del Nocellara del Belice, la Biancolilla e la Cerasuola. Orsola Provenzano, a capo dell’azienda, porta avanti la tradizione familiare con fierezza ed orgoglio, sentimenti che l’hanno portata a conquistare, con il suo olio, gli Stati Uniti d’America.

Stars of Taste è il risultato dell’unione di Imprese che hanno fatto della famiglia il punto di forza, non facendosi però limitare dalle loro radici, che hanno utilizzato come slancio per volare sempre più in alto, e per distinguersi da un mercato in cui questi prodotti sono conosciutissimi. Miele, olio, tartufo e aceto sono infatti ingredienti utilizzati quotidianamente e che fanno parte di un immaginario collettivo ben specifico. Sono principalmente dei condimenti, possono arricchire un piatto, non costituiscono la portata principale ma diventano i protagonisti di un intero menù se arricchiti da particolarità uniche, propri come i prodotti di Stars of Taste. Ognuna di queste aziende ha saputo diversificare la propria offerta, e grazie ad un forte spirito imprenditoriale e un pizzico di audacia, oggi sono i leader nel settore.

La piattaforma online, in lingua inglese, prevede una sezione shop che consentirà ai ristoratori di richiedere un preventivo per l’acquisto dei prodotti. Una modalità nuova, che faciliterà l’esportazione dei prodotti in sicurezza e praticità. Un’altra novità promossa da Stars of Taste è la campagna di promozione condotta nei paesi del Nord Europa, che negli ultimi anni hanno sviluppato un forte interesse per il settore gastronomico, interesse premiato da decine di Stelle Michelin e dall’incremento dei turisti, sempre più interessati a questa nuova concezione di cucina. La genuinità delle materie prime e la ricercatezza dei piatti che caratterizzano oggi Norvegia, la Svezia, Finlandia e Danimarca sono gli stessi principi condivisi dai consorziati, che vogliono intraprendere con loro una solida partnership finalizzata ad ottenere vantaggi non soltanto in termini economici.