Tamponi negativi per gli operatori del 118 di Isernia e Agnone

48

CoronavirusISERNIA – Tutti negativi i tamponi per tredici operatori del 118 di Isernia e Agnone (Isernia) entrati in contatto, in momenti diversi, rispettivamente con una paziente e un medico contagiati dal Coronavirus. Due équipe del servizio di emergenza pentro, in tutto otto operatori, avevano trasferito un’anziana di Monteroduni (Isernia) prima dalla sua abitazione all’ospedale di Isernia, poi al ‘Cardarelli’ di Campobasso dove l’82enne è deceduta. Gli altri 5 operatori, in servizio all’Ospedale ‘Caracciolo’ di Agnone, avevano lavorato con il medico di Riccia (Campobasso) risultato positivo al Covid-19. Lo riferisce Ansa in una nota.