Tintilia del Molise, prime iniziative per la promozione e valorizzazione

29

club tintilia

TERMOLI – E’ in piena attività l’organizzazione del “Tin Tin club” da parte dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo, del Distretto Turistico “Molise Orientale” e delle fondazioni “Hera” e “Di Più”. L’iniziativa, presentata il 31 maggio nell’ambito del premio giornalistico sull’ospitalità e ripresa da varie testate giornalistiche nazionali, rilanciata da siti on line extranazionali, comincia a muovere i primi passi.

Il logo del club è stato registrato, stilato il regolamento dopo una consultazione con tutti i soci del distretto turistico e si iniziano ad individuare le varie figure che potranno diffondere l’idea del club in regione, in ambito nazionale e internazionale.

Ma cos’è questo club?

In breve si tratta di mettere insieme gli operatori della filiera eno-gastronomica con tutti quelli che possono essere interessati al vino e al cibo del nostro territorio, invitando le varie strutture sia di accoglienza che commerciali a creare “l’angolo del Tin Tin Club”.

Già arrivano le prime adesioni tra l’altro in una serata olandese. Nella Tenuta Masseria Grande di Montecilfone è stato individuato il primo messaggero del club per l’Olanda.

Andrea Franciscus Kraak, generale olandese, nato a Haarlem, ha accettato il compito di essere il promotore del club in Olanda. Come da regolamento è stato nominato Console.
Il generale, innamorato del territorio molisano, ormai vive sei mesi in Molise dove ha acquistato una struttura a Montenero di Bisaccia e sei mesi in Olanda.

“Mi sono innamorato delle bellezze di questo territorio e sono felice di poterlo promuovere nel mio Paese, in Olanda” le dichiarazioni di Andrea Franciscus Kraak.