Tre arrestati per l’omicidio di Sonia Di Pinto, la donna uccisa in Lussemburgo

36

CAMPOBASSO – Tre persone sono state arrestate per l’omicidio di Sonia Di Pinto, la 46enne di Petacciato uccisa la notte di Pasqua nel ristorante dove lavorava in Lussemburgo. L’ufficio del pubblico ministero ha confermato che il delitto è avvenuto durante una rapina e che tre giovani, di età compresa fra 20 e 30 anni, sono sospettati di essere coinvolti.

Lo riferiscono i media locali lussemburghesi. Contestualmente agli arresti sono state effettuate alcune perquisizioni. A dare una svolta alle indagini sono state le immagini riprese dalle telecamere di sicurezza, che mostrano i malviventi mentre aggrediscono la donna.