Venafro, schiacciato dal muletto: muore un 46enne

121

carabinieri mulettoVENAFRO – Un uomo di 46 anni è morto nel primo pomeriggio di ieri a causa di un infortunio sul lavoro avvenuto in un’azienda del Nucleo Industriale di Pozzilli. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, l’operaio di origini napoletane, dipendente della R.R.E.P. Tecnologie di Pozzilli era intento a sistemare un muletto ed è rimasto schiacciato dalle forche del mezzo. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi.

Giungevano sul luogo dell’infortunio i Carabinieri della Compagnia di Venafro, unitamente ai Vigili del Fuoco di Isernia e sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dello sfortunato. Dopo i rilievi da parte dei Carabinieri per ricostruire la dinamica esatta dell’accaduto, la salma è stata trasportata presso l’obitorio dell’Ospedale di Isernia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.