Video cartolina su Termoli durante l’Eurovision Song Contest 2022

33

video cartolina termoli

TERMOLI – L’evento non sportivo più seguito al mondo è l’Eurovision Song Contest, il noto festival musicale internazionale e itinerante nato nel 1956. Dal 10 al 14 maggio prossimi, i più popolari cantanti europei, in rappresentanza di 40 Paesi in gara, si sfideranno al Pala Olimpico di Torino. Il Contest è infatti organizzato nel Paese che detiene lo “scettro” del vincitore e che quest’anno spetta all’Italia grazie alla vittoria dei Måneskin nell’edizione 2021 a Rotterdam.

Il Festival sarà trasmesso in diretta in prima serata in Eurovisione su RAI 1 e avrà una diffusione internazionale grazie agli almeno 40 broadcaster collegati. Altissime le aspettative sugli ascolti: l’edizione 2021 ha avuto un’audience di circa 20 milioni di telespettatori in ciascuna delle 2 serate di semifinale e di oltre 185 milioni di telespettatori per la serata finale, a cui si aggiungono i contatti derivati dai maggiori Social internazionali e dalle piattaforme Web.

Durante la trasmissione a ogni cantante o gruppo sarà abbinata una postcard, una video cartolina di circa 40 secondi che la RAI manderà in onda per consentire il “cambio palco” tra un interprete e l’altro. In un’ottica di promozione turistico-culturale, 40 cartoline porteranno ai telespettatori di tutto il mondo le immagini di alcune tra le più celebri attrazioni italiane. Ci saranno anche il Molise e Termoli tra i 40 luoghi prescelti e che diventeranno a tutti gli effetti ambasciatori di cultura e bellezza.

Tra questi figureranno anche il borgo vecchio e il Castello Svevo, simboli della straordinaria architettura che identifica la città di Termoli. Nel pomeriggio di ieri è arrivata in città una troupe Rai che accompagnata dall’assessore al Turismo, Sport e Cultura Michele Barile, ha compiuto un primo sopralluogo effettuando in seguito le riprese con telecamere e droni.

Dopo la messa in onda, per finalità istituzionali, promozionali e d’archivio, le immagini saranno fornite all’ ENIT, l’Agenzia Nazionale del Turismo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.