Il ristorante Miseria e Nobiltà selezionato da Gambero Rosso e Ron Zapaca

Il ristorante Miseria e Nobiltà selezionato da Gambero Rosso e Ron Zapaca

La cucina molisana ancora una volta protagonista insieme ad altri 10 ristoranti in Italia, per una serata con abbinamenti insoliti ed accattivanti.

CAMPOBASSO – Il 26 aprile protagonisti in tavola del tour “Il Rum è Servito”, giunto alla sesta edizione, saranno i piatti di Mariassunta Palazzo e Luca Emanuele del ristorante Miseria e Nobiltà di Campobasso. Con gli immancabili rum di Ron Zacapa.

La cultura del rum

Il tour de Il Rum è Servito continua, e fa tappa a Campobasso. La rassegna dedicata alla cultura del rum tra le migliori tavole della Penisola non si ferma, e continua le sue sperimentazioni con un insolito abbinamento a tutto pasto tra le etichette guatemalteche di Ron Zacapa e la cucina creativa di talentuosi chef italiani. Con la collaborazione di Gambero Rosso, la storica azienda vuole raccontare l’arte della distillazione della canna da zucchero e insegnare come si può bere consapevolmente concedendosi il piacere di degustare un prodotto di qualità. Tre le varianti della gamma Zacapa presentate in degustazione (Ron Zacapa 23 – gusto morbido e sentori di frutta tropicale e vaniglia – Ron Zacapa 23 Etiqueta Negra – più intenso, con note di cioccolato e spezie – Ron Zacapa XO – aroma di tabacco, caramello e cannella), con la complicità degli chef che hanno accettato la sfida. Cena dopo cena, il motto dell’iniziativa – The art of Slow, elogio ai piaceri della vita – si rispecchia nelle serate organizzate dai locali selezionati dal Gambero Rosso tra le migliori insegne presenti sulla guida Ristoranti d’Italia.

La cena da Miseria e Nobiltà

Il 26 aprile Zacapa approda a Campobasso, ospite di Mariassunta Palazzo e Luca Emanuele del ristorante Miseria e Nobiltà. Un indirizzo in pieno centro, da sempre approdo sicuro per un pasto di qualità, che ha fatto della cucina tradizionale molisana il suo punto di forza. Prodotti del territorio reinterpretati con gusto e personalità: questa la chiave del successo di un’insegna di riferimento per tutti i buongustai della zona. Che ora ha scelto di mettersi in gioco, provando nuovi accostamenti per un percorso degustazione unico nel suo genere:

Filetto di trota salmonata del Matese affumicato con legno di quercia, sua ventresca marinata a secco con camomilla e menta ed espressioni del carciofo

Zacapa Gran Reserva 23

Agnolotti con ripieno di alici e scarola al burro di manteca podolica del Molise, finocchietto, salsa di prezzemolo e colatura di alici

Zacapa Gran Reserva Edicion Negra

Costoletta di agnello in cacio e uova, zabaione salato, fave e carrube

Zacapa Gran Reserva Edicion Negra

Tramezzino di ricotta, fichi e noci su crema inglese al sigaro toscano

Zacapa X.O.