Omaggio a Enzo Biagi nel ricordo di Loris Mazzetti a Campobasso

Omaggio a Enzo Biagi nel ricordo di Loris Mazzetti a CampobassoCAMPOBASSO – Lunedì 12 marzo, alle ore 18.30 nel Circolo Sannitico di Campobasso, Loris Mazzetti sarà l’ospite di Ti racconto un libro 2017-2018 – il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione promosso e sostenuto dall’assessorato alla Cultura del Comune di Campobasso e realizzato dall’Unione Lettori Italiani, con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli e il patrocinio della Provincia di Campobasso. Il giornalista presenterà Enzo Biagi-Non perdiamoci di vista, un volume che raccoglie più di cinquanta interviste del grande giornalista realizzate nell’arco di tutta la sua carriera, sia su carta stampata che con il mezzo radiotelevisivo. L’autore dialogherà con Giancarlo Fiume, caporedattore del TGR Molise.

Per capire il presente occorre voltarsi indietro e conoscere realmente chi ci ha preceduto. Se vogliamo garanzie di successo conviene affidarsi a chi la storia la conosceva bene, ma soprattutto la interpretava come pochi. Una persona intelligente, attenta, dai modi garbati.
Enzo Biagi conosceva il passato, il presente e anche il futuro. Un cronista attento e rigoroso, testimone del tempo che ha raccontato nelle sue tante interviste.

E ora, a dieci anni dalla sua scomparsa, il suo storico collaboratore Loris Mazzetti gli rende omaggio ripercorrendo le tappe più importanti della sua carriera giornalistica e del suo percorso umano. Molte delle interviste Biagi le realizzò per Rai Uno prima del famoso “editto bulgaro” del 2002, che decretò la chiusura de Il Fatto, trasmissione che una giuria di critici tv ritenne la migliore dei primi cinquant’anni della Rai.

Mazzetti firma un libro che racconta la storia. Enzo Biagi è stato un vero e proprio testimone del Novecento, capace di creare con il suo dialogo asciutto, pacato ma inflessibile, dei ritratti umani spesso definitivi sui protagonisti della politica, della vita sociale, dello spettacolo, dello sport. È la nostra Storia, raccontata a due voci: quella di coloro che l’hanno fatta, nel bene e nel male, e quella di un testimone eccezionale per acutezza e sensibilità, capace di dar voce alle domande, agli interrogativi, alla curiosità di tutti noi. Il nostro portavoce quindi. Anche questo è stato Enzo Biagi.

Ti racconto un libro torna poi mercoledì 21 marzo, alle ore 18.30 nel Circolo Sannitico di Campobasso, con Marcello Fois per la presentazione del suo ultimo romanzo Del dirsi addio, un noir al calor bianco, tesissimo ma continuamente franto, interrotto dalla vita e dai pensieri di chi la sta vivendo, incentrato sui sentimenti e sulla capacità di riconoscerne la voce più autentica.

Loris Mazzetti regista e giornalista. Capostruttura Rai 1, Rai 3 e in Direzione Editoriale. Scrive per «il Fatto Quotidiano», insegna all’Università Cattolica di Milano. In tv con Enzo Biagi ha realizzato i programmi: “Il Fatto”, “Viaggio verso il 2000”, “Cara Italia”, “Giro del mondo”, “Rt-Rotocalco televisivo” e gli Speciali: “Omaggio a Sarajevo”, “Gesù rinasce a Cuba”, “A ogni uomo il suo dio”, “Kosovo: la morte è vicina di casa”, “New York senza stelle”. Ha scritto: per Bur Il libro nero della Rai e La macchina delle bugie; per Rizzoli con Enzo Biagi Era Ieri, Quello che non si doveva dire e L’Italia del ’900; per Aliberti editore TAV il treno della discordia, Sono venuto per servire con don Andrea Gallo e Assedio alla toga con Nino Di Matteo. Ha curato per Rizzoli i libri su Enzo Biagi: Io c’ero e I quattordici mesi.