Viola le prescrizioni: revocati i servizi sociali, uomo torna in carcere

controlli-CarabinieriRIPABOTTONI – Condannato a due anni e tre mesi dal Tribunale di Larino per maltrattamenti in famiglia e detenzione abusiva di armi, viola le prescrizioni impostegli dall’affido in prova ai servizi sociali e torna in carcere.

L’uomo, un 68enne di Morrone del Sannio con precedenti penali, è stato raggiunto dai carabinieri di Ripabottoni in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Campobasso.

Era stato già arrestato dai militari dell’Arma di Casacalenda l’11 marzo 2015 con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e detenzione abusiva di armi, e ritenuto responsabile per la detenzione delle armi. Durante l’affidamento l’uomo non ha rispettato le prescrizioni che gli erano state imposte e quindi il Tribunale di Sorveglianza gli ha revocato il beneficio.