25 novembre, Vittoria Iannacone: “La violenza non va usata né per sbaglio né per orgoglio”

17

TORELLA DEL SANNIO – “La violenza non va usata né per sbaglio né per orgoglio: basterebbe a volte accendere il cuore anche un secondo e girare la clessidra per non far scadere il tempo e amarla, questa vita, come fosse il primo giorno. No alla violenza”. Così la cantautrice molisana Vittoria Iannacone nel giorno della giornata contro la violenza sulle donne. Con l’occasione, l’artista posta anche il videoclip del suo brano “Come fosse il primo giorno”, scritto proprio contro gli abusi sulle persone di sesso femminile.

“Come fosse il primo giorno” urla al mondo intero la violenza sulle donne. Purtroppo sono oltre 100 ogni anno le donne che subiscono violenza sia fisica che psicologica e, il più delle volte, proprio da chi  ha promesso di amarle di un amore però malato che fa male e che nega la loro dignità e libertà. Dare modo alle donne di capire che l’amore è ben altro e che va vissuto ogni momento come condivisione e rispetto totale tra due persone che si amano come fosse il primo giorno, è il messaggio che Vittoria professa in questa canzone.