54mo Rally dell’Isola d’Elba, la Promox scalda i motori

22

gabriele recchiuti

MILANO – In una splendida splendida cornice isolana inizia l’impegno sportivo nel mondo dei motori della PROMOX. Schierati, infatti, ben tre equipaggi molisani nell’appuntamento con il ‘Rally dell’isola d’Elba’, storico ed impegnativo evento toscano giunto alla 54esima edizione e prima gara del Campionato Italiano WRC.

In prima battuta, fari puntati su Giuseppe Testa, a bordo della sua performante Skoda Fabia R5 Evo 2021 gommata Michelin supportato dalla validissima scuderia siciliana RO Racing e navigato dall’esperta Giulia Zanchetta. Dopo oltre un anno di pausa, il driver cercese (già protagonista come ufficiale Peugeot) torna su strade e sterrati determinato più che mai a fare bene, nonostante l’agguerrita concorrenza.

Il termolese Gabriele Recchiuti sarà invece al volante della sua Peugeot 208 Rally 4, con pneumatici Michelin. Forte di un interessante percorso di crescita alle spalle. Supportato dalla storica scuderia HAWK Racing, il driver bassomolisano avrà alle note l’esperto Nicolò Lazzarini.

Infine, a completa la terna l’altro termolese Giuseppe Mariano, giovanissimo pilota che insieme al valido Antonino Marino alle note e al volante di una Peugeot 208 R2B, affronterà il ‘battesimo del fuoco’ in questa gara e saprà fare bene in questa ostica competizione toscana.

Una simile terna è il segnale che PROMOX punta tantissimo sui giovani talenti molisani e sulla loro crescita. Le tre vetture su cui i piloti si cimenteranno sono messe a disposizione dallo storico team Delta Rally di Riccardo Cappato.

Il programma di gara prevede la partenza nella storica cornice di Portoferraio venerdì 16 aprile alle ore 17 con, a seguire, ben tre prove speciali (“Volterraio-Cavo”, “Nisporto Cavo” e ancora “Volterraio” corta). Si riparte il giorno successivo (sabato 17 aprile) alle ore 8 con la Prova Speciale dei “Due Mari”, seguita dalla “Lavacchia San Piero” e a conclusione della sessione la “Monte Perone”. La bandiera a scacchi è prevista per le ore 16.30.

Circa 100 i km di prove cronometrate, tecniche e impegnative, per le strade elbane, all’insegna di duelli sul filo dei secondi. In questo contesto, il gruppo PROMOX è pronto a farsi valere e a portare a casa risultati lusinghieri.