Aast di Termoli alla 53ma edizione di Barcolana e Meeting a Montefalcone

11

meeting monfalcone

MONTEFALCONE – Una nuova “due giorni” di appuntamenti per l’Aast di Termoli, presente oggi a Trieste, alla 53ma edizione della Barcolana, la regata più grande del mondo con lo stand del Progetto europeo “Framesport” di cui è partner e, nella giornata di ieri, al Meeting a Monfalcone, la città del Friuli Venezia Giulia sede di importanti cantieri navali.

Presenti ad entrambi gli appuntamenti per l’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo, il docente ed esperto di marketing Marco Zollo e l’imprenditore nautico termolese Domenico Guidotti.

Questa mattina, alle ore 9, Zollo e Guidotti sono arrivati a Trieste da Monfalcone per l’inaugurazione dello stand allestito nell’area espositiva della Barcolana, la storica competizione che riunisce professionisti e appassionati di regate.

Al taglio del nastro: il sindaco di Monfalcone Anna Maria Cisint, il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale sul Mare Adriatico Orientale Zeno D’Agostino, l’Europarlamentare Elena Lizzi, Pierpaolo Campostrini direttore di Corila, Lead Partner di Framesport, Hrvoje Grancaric referente del programma Italia-Croazia.

Nel pomeriggio di ieri, il Meeting a Monfalcone, iniziato alle ore 15 e caratterizzato dalla visita allo Yacht Montecarlo e all’Antico cantiere navale di “Ocean Marine” dei partner di Framesport riuniti poi in una tavola rotonda dedicata all’Interreg. L’incontro, aperto da Pierpaolo Campostrini, direttore generale di Corila, Lead Partner di Framesport, ha visto la presentazione del Progetto Europeo e gli interventi dei partecipanti sullo sviluppo dei piccoli porti.

Il Progetto Europeo “Framesport Italia-Croazia mira a promuovere lo sviluppo sostenibile ed integrato dei piccoli porti dell’Adriatico in un’ottica strategica, affinché possano diventare veri e propri motori della crescita socio-economica delle aree costiere.