Abusi edilizi, Esercito impegnato per demolizioni in 6 Comuni: lo chiede la Procura di Campobasso

43

Campobasso dedicherà una piazza a Piersanti MattarellaCAMPOBASSO – La procura di Campobasso ha chiesto l’intervento dei reparti dell’Esercito specializzati in demolizioni per procedere all’esecuzione di sentenze definitive riguardanti reati di abuso edilizio o di natura ambientale in 6 comuni della provincia. Le opere abusive saranno demolite e i lavori avverranno in sostituzione dei proprietari che allo stato non hanno provveduto alla demolizione stessa.

Nel dettaglio, gli interventi riguarderanno Campobasso (contrada Colle Longo, fabbricato in cemento armato), Castropignano (contrada Canale, diversi ricoveri per animali in muratura con copertura in lamiera; rimozione di baracca in lamiera), Ferrazzano (contrada Pantano, vano deposito di un fabbricato; strada Pantano, riduzione in ripristino dello stato dei luoghi), Sepino (contrada Cantoni, struttura adiacente a una stalla), Montemitro (contrada Dolazzo, rimozione e smaltimento di cumuli di materiale edile), Campolieto (rimozione e smaltimento di cumuli di materiale lapideo).