Al via il “Cammino dell’acqua Cercemaggiore-Castelpetroso”

19
Il Santuario di Castelpetroso

CERCEMAGGIORE – Prende il via oggi “il Cammino dell’Acqua Cercemaggiore Castelpetroso”, la “tre giorni” di trekking organizzata dall’Ufficio Pastorale Turismo Sport dell’Abruzzo e del Molise e dal comitato regionale del Centro Sportivo Italiano con il supporto del Gruppo Europeo di Interesse Economico “EuRelations” e di Dimensione Explorer.

L’evento, che vede il patrocinio della Regione Molise e di Legambiente Molise, vedrà impegnati i partecipanti in un percorso nel cuore del Matese che attraverserà i borghi di Cercemaggiore, Cercepiccola, San Giuliano del Sannio, Altilia, Guardiaregia, Campochiaro, San Polo Matese, Bojano, San Massimo (Campobasso), Cantalupo, Santa Maria del Molise fino al Santuario di Castelpetroso (Isernia) dove si concluderà la manifestazione.

I “tre giorni” di cammino saranno anche occasione per i partecipanti di confrontarsi su temi fondamentali legati alla natura, alla cultura e al territorio quali il turismo lento e le le opportunità derivanti dall’istituzione del Parco Nazionale del Matese. Fondamentale sarà anche il confronto, nella giornata del 26 settembre, sul tema del dialogo interculturale e interreligioso, a partire dalle esperienze dei progetti “Ora Viene il bello”, proposto dall’Ufficio nazionale per la pastorale del turismo e attuato nel corso dell’estate 2021 e “Interfide”, finanziato nell’ambito del programma Italia Albania Montenegro e di cui EuRelations GEIE è partner.