Alessandro Cavallucci in concerto a Campobasso per Musica in Villa

45

alessandro cavallucci

Il concerto in programma domenica 31 luglio è l’ultimo appuntamento della rassegna musical a Villa De Capoa

CAMPOBASSO – Domenica 31 luglio, ore 11,00, a Villa De Capoa si conclude la rassegna Musica in Villa con il chitarrista e compositore Alessandro Cavallucci. Il concerto a ingresso gratuito è organizzato dall’Associazione Amici della Musica Walter De Angelis con il contributo del Comune di Campobasso. Un professionista navigato, eclettico e originale; di lui hanno scritto: “Alessandro Cavallucci ci regala musiche fresche e sinceramente ispirate, utilizzando un linguaggio che contiene echi di stili jazz-latino-mediterranei. Ci conduce in un territorio musicale popolato da atmosfere positive e gioiose.” – “Chitarrista dal fraseggio equilibrato, pulizia tecnica e sonorità chiara ed espressiva” – Ornette Coleman: “Grazie Alessandro per la tua musica che fa godere il mondo”.

Diplomato in chitarra classica col massimo dei voti, sotto la guida di M. Delle Cese, Cavallucci si perfeziona con A. Company, P. O’ Dette, S. Grondona, J.Thomas.

Segue corsi di composizione per chitarra flamenca a Cordoba in Spagna, con R. Merengue, R. Riqueni e M. Santiago. Per tre anni studia con L. Brouwer. Vince una borsa di studio della SIAE, consegnata ai dieci migliori chitarristi italiani. Segue corsi di improvvisazione per chitarra in Germania con J. Pass e R. Dyens. Suona per importanti rassegne musicali italiane (Cosenza, Firenze,Genova, L’Aquila, Milano, Pescara, Roma, Spoleto, Trento) ed europee (Marktoberdoff-Germania, Festival di Cordoba-Spagna).

Programma

HEITOR VILLA LOBOS

(Rio de Janeiro 1887 – 1959)

Preludio n.1

FRANCISCO TARREGA

(Vila-real 1852 – Barcellona 1909)

Capriccio arabo

ISAAC ALBENIZ

(Camprodon 1860 – Cambo-les-Bains 1909)

Asturias

ALESSANDRO CAVALLUCCI

Un sogno negli occhi

Il Faro

Acqua

Red Kitten

Inno Mediterraneo

Festa Italiana

PINO DANIELE

Quando

ENNIO MORRICONE

(Roma1928 – 2020)

Lo chiamavano Trinità

C’era una volta il West

Il buono, il brutto e il cattivo