Amatrice, a Borgo di Casali di Sopra primo rintocco della campana donata dalla Fonderia Marinelli di Agnone 

109

AGNONE – Atteso oggi alle 11 il primo rintocco della campana donata dalla Fonderia Pontificia Marinelli di Agnone al Borgo di Casali di Sopra di Amatrice. Lo rende noto l’Associazione culturale ‘Borghi d’Eccellenza’.

“Il Molise non dimentica cosa è la sofferenza – si legge in una nota – e che soffrire insieme, soprattutto per una rinascita, allevia sicuramente la pena e determina attenzione con quel suono simbolico di una campana che dà ed è la vita quotidiana.

Così, dopo tante iniziative, anche il Molise, grazie alla Fonderia Pontificia Marinelli è vicino al comune colpito dal terremoto del 24 agosto scorso ed ad un anno dall’evento, farà risuonare una musica di rinascita, quella musica che determina amore, solidarietà ma, soprattutto, amicizia”.

“Una campana – ha detto Armando Marinelli – che simboleggia la rinascita di un piccolo lembo di Italia nascosta e che non ha mai smesso di essere presente nel panorama della vita civile e religiosa di un mondo pieno di solidale manifestazione d’affetto”.