Anche la Cisl Abruzzo Molise parteciperà alla Conferenza Organizzativa della Cisl Nazionale

CislCAMPOBASSO – La Cisl Abruzzo Molise parteciperà alla Conferenza Organizzativa della Cisl Nazionale che si svolgerà a Roma, presso l’Auditorium Massimo dell’Eur,  dal 9 al 11 luglio a cui parteciperanno oltre mille delegati e dirigenti della Confederazione provenienti da tutta Italia.

“Dalle due nostre regioni partiranno tante donne, pensionati, giovani, immigrati, operatori e dirigenti della Cisl per raggiungere la capitale e assistere ai tre giorni di lavoro e di dibattito – afferma il Segretario Generale Cisl Abruzzo-Molise, Leo Malandra – Questa conferenza, insieme quella nostra svolta il 20 giugno scorso, rappresenta l’occasione per la CISL di rilanciare il tema del sindacato di “prossimità” nelle periferie urbane e del lavoro, le ripercussioni delle trasformazioni tecnologiche. Vogliamo investire in un’impegnativa stagione di risindacalizzazione del mondo del lavoro e della società, condizione per affrontare le nuove sfide, questo si traduce in un impegno contrattuale, formativo ed un investimento straordinario in nuove sedi dove la povertà sfocia oggi in disperazione e la CISL è pronta come lo abbiamo affermato e ribadito anche alla Conferenza Organizzativa abruzzese e molisana. Lo slogan scelto per la kermesse è ‘Noi Cisl siamo’ proprio per dire che la Cisl c’è e vuole andare nelle periferie, incontrare i giovani e stare con i giovani e stare come sempre nel mondo del lavoro. la Cisl vuole essere protagonista nel futuro e nella prospettiva di questo Paese, dell’Abruzzo e del Molise e capace di rispondere ai bisogni emergenti e ai disagi che vivono chi oggi sta ai margini della società”.