Assemblea straordinaria ANSMeS, rinnovo cariche regionali

12

gruppo ansmes molise

CAMPOBASSO – Sabato scorso, 5 giugno, si è tenuta presso l’Hotel San Giorgio di Campobasso l’assemblea straordinaria per l’elezione di Presidente e consiglio dell’Associazione Nazionale Stelle, Palme e Collari d’Oro al Merito Sportivo del Molise. Alla presenza del Presidente nazionale Francesco Conforti, sono state rinnovate le cariche per il quadriennio 2021-2024 attraverso le preferenze dei componenti aventi diritto di voto: Elisabetta Lancellotta e Vito Garofalo per la provincia di Isernia; Alfonso Sticca, Giuseppe Bax e Sergio Zita per quella di Campobasso.

A ricoprire la massima carica regionale Ansmes è stato chiamato Michele Falcione (già delegato provinciale Campobasso) che verrà affiancato dai neo consiglieri Umberto Anzini, Siro D’Alessandro, Ilario Di Placido e Giorgio De Franciscis.

«E’ un onore per me essere qui con voi –ha affermato nei suoi saluti il Presidente Conforti – Devo sottolineare l’ottimo lavoro svolto dal presidente uscente Palladino (eletto in consiglio nazionale, ndr.) e dal suo consiglio per quanto fatto in questi anni. Il 12 marzo scorso sono stato scelto per dirigere la nostra associazione benemerita e ho da poco cominciato a visitare i vari comitati regionali: dalla Campania alla Calabria, alla Puglia e il Molise proprio per toccare con mano quelli che sono i problemi da condividere a livello centrale. Prossimamente terremo il 1° Consiglio nazionale a Bari, città che 35 anni fa ha visto la nascita della prima delegazione Ansmes cui facevano parte solo dirigenti e società alle quali, successivamente, si sono aggiunte le Palme e i Collari. Avere la stella sul petto – ha continuato Conforti nel suo intervento – deve essere motivo di orgoglio, frutto del lavoro negli anni, del senso di appartenenza alla nostra associazione. Per il futuro abbiamo in cantiere di istituire dei premi regionali annuali per le società sportive, i tecnici e i dirigenti e, soprattutto, portare avanti il progetto “Lo Sport abbatte i muri” in coopartecipazione con enti ed istituzioni, Coni, Cip e Sport e Salute. Infine, ma non certo per importanza, ringrazio i nostri quattro partner: UnipolSai, Ics, La Molisana e Decathlon. Nello specifico, essendo a Campobasso, il pastificio La Molisana nella persona della Dottoressa Rossella Ferro, che ha dimostrato di credere dall’inizio nel nostro progetto donandoci, proprio il 12 marzo scorso, circa 500 chili di pasta che abbiamo “girato” all’Istituto Santa Marta del Vaticano e ancora a Firenze presso l’A.S. Affrico per offrire finora oltre 2000 pasti caldi ai più bisognosi».

Si apre, dunque, una nuova stagione per l’ANSMeS regionale, prima in Italia per media soci effettivi (27,17%) in relazione al numero di tutti i soci di diritto. Una stagione all’insegna dei tanti obiettivi da raggiungere affinché il valore morale, educativo e sociale dello Sport sia recepito e divulgato dai giovani tutelando e difendendo il diritto allo Sport di tutti i cittadini.

Nel corso dell’assemblea tenutasi sabato scorso sono stati diversi gli interventi che si sono succeduti durante i lavori.

«E’ una giornata molto emozionante per me» ha affermato la Stella d’Oro al Merito Sportivo nonché neo eletta consigliere nazionale del Coni Elisabetta Lancellotta la quale ha ringraziato il Presidente Conforti per la sua presenza in Molise: «una piccola regione ma con tanta voglia di fare. Grazie al nostro lavoro e alla nostra determinazione – ha affermato – siamo riusciti, nonostante le mille difficoltà legate alla pandemia, a mantenere i Comitati delle due province e questo ci fa, oltre che immensamente piacere, anche tanto onore».

Il neo eletto Presidente regionale Michele Falcione ha, poi, preso la parola ringraziando il suo predecessore: «Se sono qui lo devo a Franco Palladino che anni fa mi propose l’iscrizione. Ne fui onorato e contento perché da oltre trent’anni do il mio contributo alla pallacanestro, sport nel quale da qualche anno abbiamo raggiunto il vertice assoluto al femminile grazie alla Magnolia Campobasso che ha appena concluso la sua prima stagione in A1. Ringrazio per il suo preziosissimo contributo Elisabetta Lancellotta, con la quale il Molise ha per la prima volta un componente nel consiglio nazionale del Coni; Angelo Campofredano di Sport e Salute che ha il potere di trovare sempre una soluzione a tutti; Vittorio Del Cioppo e Gaetano Mascione per i quali desidero fortemente l’ingresso in associazione essendosi spesi nel mondo dello sport da lungo tempo, e tutti i consiglieri uscenti per quanto hanno dato alla causa».

Il consigliere nazionale Ansmes e Presidente regionale uscente Franco Palladino ha ripercorso le tappe principali della sua reggenza ricordando soprattutto l’ultima in ordine cronologico, la “Pasqua dello Sportivo”, il 31 marzo scorso. «Una ricorrenza che vuole ribadire l’importanza spirituale dello Sport nel conservare e preservare la Persona Umana, la Vita e l’armonia di fratelli come figli di Dio».