Associazione Tedeschi su I° Giornata Mondiale dei Poveri

69

Colletta alimentareCAMPOBASSO – I volontari dell’Associazione Tedeschi “Padre Giuseppe Tedeschi Onlus” accogliendo la sollecitazione di Papa Francesco che ha indetto per il 19 novembre la Prima Giornata Mondiale dei Poveri, invitano le persone a essere solidali, a offrire un dono o regalare un sorriso a chi è privo dell’essenziale.

Si legge ancora nella nota:

“Nessuno è così povero da non potersi mettere a disposizione di un amico malato, di un anziano abbandonato, di un bambino che non ha nulla o di un qualsiasi essere umano in difficoltà.

Volere è potere, e se ci si organizza si aiuta materialmente chi ha bisogno dedicando tempo, attenzione o in mille altri modi. L’importante è prendersi cura dell’altro come ci ha insegnato Don Lorenzo Milani che ricordiamo per il suo esempio meraviglioso costruito a Barbiana tra i bambini poveri e le persone in difficoltà dell’Appennino Toscano.

Come volontari di una minuscola associazione saremo impegnati il 25 novembre nella Colletta Alimentare Straordinaria Nazionale per raccogliere e distribuire i beni di prima necessità alle famiglie che soffrono, tutelandone la dignità attraverso l’anonimato.

Quotidianamente proviamo a farci carico, nella modestia dei nostri mezzi, del disagio di tante persone, ma auspichiamo che si ponga fine alle iniquità e alle ingiustizie tornando a garantire il diritto alla dignità per ogni essere umano.

L’uguaglianza rimossa torni a illuminare i passi di chi è chiamato ad amministrare le istituzioni internazionali, europee, nazionali e locali, purchè non ci siano più poveri in nessuna parte del Mondo”.