Bando delle periferie, D’Apollonio: “Cancellate le nostre legittime aspettative”

Giacomo D’Apollonio, sindaco di Isernia

ISERNIA – Il sindaco di Isernia, Giacomo D’Apollonio (Centrodestra), interviene in maniera molto critica sull’ipotesi congelamento dei fondi destinati alla riqualificazione delle periferie urbane.

“Adesso vengono meno delle aspettative legittime – ha detto il primo cittadino pentro – peraltro anche con impegni già presi dai Comuni. Per il nostro territorio tutto questo sarebbe molto grave, si tratta di un finanziamento molto robusto intorno al quale abbiamo costruito importanti progetti di riqualificazione della aree, per noi significherebbe abbandonare un percorso fondamentale che dava speranze. C’è un’altra parte del Parlamento che deve decidere: confidiamo nel senso di responsabilità”.