Basket, Ennebici serie D: successo su Pgs Ortona

19

CAMPOBASSO – Esordio sul parquet amico del PalaVazzieri e amarezza del ko all’ultimo secondo patito in casa del Magic Chieti superata in scioltezza per l’Ennebici. Il quintetto affidato a coach Rosario Filipponio si impone di 31 su di una Intrepida Ortona che all’esordio aveva rifilato una scarto di 19 punti all’Amatori Pescara. Il match è equilibrato sino a metà del secondo quarto, quando i campobassani, attorno ad Avizzano (studente universitario all’Unimol e prodotto del vivaio della Juve Caserta) top scorer del match con 26 punti, danno quello strappo che mantengono nel terzo quarto e ispessiscono ulteriormente nell’ultimo periodo.

«Tutti hanno dato il proprio contributo – afferma soddisfatto al termine il coach dei campobassani, Rosario Filipponio – quel che mi fa felice è il fatto che siamo stati bravi a impattare la contesa. Avevamo di fronte una squadra con tanta sostanza, ma abbiamo vinto la contesa con l’approccio giusto. La nostra è una squadra i cui nove dodicesimi sono elementi tra il 2002 e il 2006. Abbiamo la fortuna di avere un elemento come Avizzano che può fare la differenza in questa categoria, ma in generale siamo stati bravi a giocare di insieme, riuscendo a mandare tre elementi in doppia cifra. Vogliamo crescere ulteriormente e contiamo di farlo già dai prossimi match». A partire dal derby di sabato pomeriggio alle ore 17.30 in casa della Molise Basket Young Termoli.

Tabellino

ENNEBICI CAMPOBASSO 78
PGS INTREPIDA ORTONA 47
(17-12, 40-26; 55-39)
CAMPOBASSO: Amorosa 2, Giangiobbe 7, Marinelli 16, Musacchio, Nicastro, Cefaratti 4, Avizzano 26, Paravati, Singh 12, Brienza 6, Bozza 5. All.: Filipponio.
ORTONA: Tenisci, Civitarese 6, Cacciagrano 4, Piserchia 7, Corte 2, Di Sabatino 9, Di Cesare 12, Olivastri 7, Valente. Ne: Staniscia. All.: Sebastiani.
ARBITRI: Palazzo e Morettini (Campobasso).
NOTE: usciti per cinque falli Giangiobbe (Campobasso) e Cacciagrano (Ortona). Fallo antisportivo a Piserchia (Ortona).