Bilancio positivo per la sesta edizione del “Festival delle Spartenze”

28

AGNONE – E’ terminata ieri la sesta edizione del “Festival delle Spartenze”, che ha fatto tappa ad Agnone e Jelsi per parlare e raccontare storie di migranti ma anche ospitare artisti, pensatori e istituzioni che si sono incontrati per elaborare nuove proposte di gestione del fenomeno migratorio.

Soddisfatto l’assessore regionale alla cultura, Vincenzo Cotugno, che ha parlato di “un’occasione importante anche per elaborare nuove proposte di gestione e sviluppo di un territorio e delle comunità che lo abitano, del tessuto produttivo, e del mondo giovanile creando una rete che unisca l’Italia e l’estero”.