Calendario Final Eight di Coppa Italia di basket di Serie A1 2023

40

calendario finali eight coppa italia 2023

Venerdì 31 le semifinali alle 18 e alle 20.30. Sabato primo aprile sarà la volta della finalissima fissata alle 20

CAMPOBASSO – Un altro passo in vista della Final Eight di Coppa Italia di basket di serie A1 femminile che, con il coordinamento della Magnolia Campobasso, sarà ospitata nel capoluogo di regione – nello scenario dell’Arena – dal 30 marzo al primo aprile.

CALENDARIO UFFICIALE – In questi minuti, infatti, è stato reso noto il calendario ufficiale della competizione. Giovedì 30 marzo l’avvio sarà con un lunch match, quello cioè delle 12.30 tra Schio e Ragusa. Alle 15, poi, sempre per la parte alta del tabellone, si confronteranno Dinamo Sassari e Geas Sesto San Giovanni. La parte bassa del tabellone si svilupperà nel pomeriggio: alle 17.30 spazio al derby veneto tra Venezia e San Martino di Lupari, quindi alle 20 la chiusura di giornata con la sfida tra La Molisana Magnolia Campobasso e Virtus Bologna.

SEMIFINALI E FINALE – Venerdì 31 spazio poi alle semifinali: alle 18 quella legata alla parte alta del tabellone che metterà di fronte le protagoniste dei primi due quarti del giovedì e, alle 20.30, quella connessa alla parte bassa del seeding con in campo le vincitrici di terzo e quarto quarto di finale. A completare il quadro – sabato sera alle ore 20 – il match valido per la finalissima.

TICKETING IN VISTA – Il club del capoluogo di regione, tra l’altro, in queste ore sta definendo gli ultimi dettagli per il servizio ticketing: previsti abbonamenti complessivi o giornalieri per le singole giornate di competizione con un occhio di riguardo per gli abbonati Magnolia, il prezzo simbolico di un euro per gli over 65 ed il tagliando gratuito, invece, per gli under 18.

VERSO LA PRESENTAZIONE – La kermesse del capoluogo di regione, tra l’altro, sarà anticipata da una conferenza stampa fissata per la mattina di mercoledì 22 marzo nello scenario della sala ‘Fermi’ dell’Unimol. In quella circostanza, alla presenza di autorità sportive, accademiche ed istituzionali, saranno svelati alcuni dei passaggi principali dell’appuntamento del capoluogo di regione per un evento che – come avvenuto in occasione delle Final Eight di A2 del 2019 – resterà a lungo nel cuore degli appassionati.