Campobasso, aggressione a Marcella Maresca: la nota di Odg e Asm

87

asm odg moliseCAMPOBASSO – L’Ordine dei giornalisti e l’Associazione della stampa del Molise condannano l’aggressione verbale contro la collega Marcella Maresca e l’operatore Luca Siravo della Rai, avvenuta in pieno centro, a Campobasso, da parte di tre persone che lamentavano di essere state riprese senza autorizzazione, mentre passeggiavano.

“Nonostante le ampie rassicurazioni ricevute, gli aggressori hanno manifestato una inaudita violenza verbale, toni sessisti, incivili e violenti soprattutto nei confronti della collega Maresca. Impedire o minacciare i giornalisti nell’ambito dell’espletamento delle proprie funzioni, in questo caso di servizio pubblico, significa limitare l’informazione e un valore democratico protetto dalla Costituzione.

Odg e Asm esprimono vicinanza e apprezzamento per i due colleghi che, con educazione e professionalità, non hanno reagito alle provocazioni riuscendo a effettuare la diretta” riferiscono nella nota.