Campobasso, chiarimenti sul trasferimento del segretario comunale

64

La dottoressa Franca Colella smentisce, categoricamente, qualsiasi ipotesi di ‘dimissioni’ scaturite da contrasti con l’amministrazione

comune campobassoCAMPOBASSO – In merito ad alcune notizie apparse sugli organi di informazione e sui social network relative a presunte ‘dimissioni’ del segretario generale del Comune di Campobasso, la dottoressa Franca Colella smentisce, categoricamente, qualsiasi ipotesi di ‘dimissioni’ scaturite da contrasti con l’amministrazione.

“La verità è che sono stata individuata – precisa la dottoressa Colella – dal Presidente della Provincia di Chieti per ricoprire l’incarico di segretario generale dell’Ente, nell’ambito di un normale procedimento di trasferimento di figure apicali tra Enti locali. Sono residente in Abruzzo e ho accettato l’incarico anche per ragioni personali e familiari.

Pertanto – conclude – non si tratta di ‘dimissioni’ dall’incarico di Segretario generale ricoperto presso il Comune di Campobasso, dove lavoro già da un anno e mezzo e con una permanenza nella regione Molise di ben quattro anni, bensì di un normale procedimento di trasferimento, motivato da ragioni personali”.