Campobasso, furto in negozio di abbigliamento: denunciati due giovani

67

carabinieri campobasso

CAMPOBASSO – Ancora una volta due taccheggiatori sono stati fermati e denunciati dai Carabinieri della Radiomobile di Campobasso. Si tratta di un giovane del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, e di un minorenne che, in concorso fra loro, cercando di coprirsi l’uno con l’altro, avevano asportato capi di abbigliamento dal negozio ‘Globo’ per un valore complessivo pari ad euro 250,00 circa.

I due si erano introdotti nel negozio e con il pretesto di provare alcuni capi di abbigliamento nei camerini avevano provveduto con estrema perizia a staccare i dispositivi antitaccheggio dalla merce, per indossarla normalmente prima di uscire dal centro commerciale e dandosi poi alla fuga.

Il ragazzo maggiorenne in effetti, con le modalità anzidette, riusciva ad eludere i controlli, oltrepassando le casse e facendo poi perdere, inizialmente, le proprie tracce; mentre l’altro giovanissimo, minore di età, evidentemente meno esperto del primo, aveva destato fin da subito qualche sospetto nel personale addetto alle vendite, che prontamente, con l’aiuto dei Carabinieri nel frattempo intervenuti, provvedeva a bloccarlo.

All’arrivo dei militari dell’Arma di Campobasso è stata ricostruita l’intera dinamica del disegno criminoso ed in pochi minuti si è addivenuti all’identificazione e rintraccio anche dell’altro giovane.

Posti i due giovani davanti alle proprie responsabilità, i Carabinieri sono riusciti così a recuperare la merce asportata dagli scaffali riconsegnandola ai responsabili del negozio, denunciando entrambi all’Autorità Giudiziaria, affidando poi il minore nelle mani dei genitori.