Campobasso, giuramento di 203 allievi Carabinieri: gli auguri del sindaco

182

Il sindaco di Campobasso in occasione del giuramento solenne di 203 allievi Carabinieri del 136° Corso del 12 giugno rivolge un messaggio di auguri

Antonio BattistaCAMPOBASSO – Il sindaco di Campobasso, Antonio Battista, in occasione del giuramento solenne di 203 allievi carabinieri del 136° Corso che si terrà lunedì prossimo, 12 giugno, rivolge un messaggio di auguri:

“Una professione delicata quella scelta dai 203 allievi, soprattutto in un periodo delicato come questo che stiamo attraversando in cui il bisogno di sicurezza è aumentato perché è aumentata la paura. Paura che i carabinieri sconfiggono grazie a quel profondo concetto di prossimità che mettono in pratica da sempre avvalorando la costante e capillare presenza sul territorio, tanto locale quanto nazionale.

Presenza che riesce ad infondere quella necessaria tranquillità nella comunità che solo così riesce a costruire un mondo migliore in cui poter interagire con più serenità. Torno a porgere i miei auguri ai 203 allievi ma colgo l’occasione per ringraziare il Comandante della Scuola Allievi Carabinieri, Tenente Colonnello Antonio Renzetti che sta portando avanti, ottenendo egregi risultati, questa scuola che è un’istituzione non solo per la città di Campobasso e per il Molise, ma anche per l’intero centro-sud.

Un ringraziamento va a tutti i vertici dell’Arma a partire dal Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise, Generale di Brigata, Michele Sirimarco per arrivare naturalmente al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata, Tullio Del Sette che ogni giorno si impegnano, senza risparmiarsi mai, per garantire la sicurezza dei cittadini e per tutelare e far rispettare i valori e i principi di questo nostro grande Paese, l’Italia”.