Campobasso, protesta contro il carovita del Sindacato Operai Autorganizzati

25

iniziativa contro caro vita

CAMPOBASSO – “Contro il carovita, ieri 17 Febbraio a Campobasso i rappresentanti della protesta sono stati ricevuti dal vicario del prefetto presso palazzo del governo a Campobasso. Sono state esposte le motivazioni del presidio. Di certo rispetto al silenzio il disagio di tante famiglie é stato comunque espresso chiaramente , la realtá é sotto gli occhi di tutti , l’emergenza pandemia dal governo é stata espressa quasi unicamente con i divieti e l’obbligo vaccinale ma per gli aumenti e il costo della vita quotidiana il fardello é stato consegnato amaramente alla gente.

Promesse vane e soluzioni che non arrivano, mentre la povertà aumenta, una situazione attuale pericolosa che non puó passare in silenzio, il piano di disgregazione sociale é il frutto della mancata partecipazione attiva delle persone ai momenti di confronto in pubblica piazza , per paura dei contagi mista a rassegnazione. Nel Molise resteremo uniti nel percorso di lotta per i diritti con il movimento popolare Cacciamoli , oggi ancora di piú nell’immobilismo generale ha ancora piú valore il coraggio e la volontá di alcuni attivisti che anche con sacrifici personali non si sottraggono ad esporsi per il bene comune.

Anche ieri é stata impartita una lezione di civiltà contro coloro che usano la politica per affossare la collettività. Sicuramente altre iniziative contro il carovita e gli aumenti selvaggi saranno intraprese nei prossimi giorni, anche questo é stato il messaggio chiaro che abbiamo lanciato ieri presso il palazzo di governo. Sicuramente noi non arretreremo di un centimetro rispetto alle nostre posizioni” è questa la nota di SOA – Sindacato Operai Autorganizzati.