Campobasso, scoperta evasione fiscale da 900 mila euro

45

Ingenti recuperi a tassazione nei confronti di due professionisti

guardia finanzaCAMPOBASSO – I Finanzieri della Compagnia di Campobasso hanno appena concluso due verifiche fiscali nei confronti di altrettanti professionisti operanti nella Provincia.

Il primo, un commercialista, aveva occultato ricavi per circa 300mila Euro, nel periodo compreso tra il 2011 e il 2014. Riscontrate anche violazioni all’IVA ed alla tenuta della contabilità.

 Le attività ispettive, avviate nei mesi scorsi, sono state orientate principalmente alla ricostruzione dell’effettivo volume d’affari del professionista, ed al riguardo i Militari operanti si sono avvalsi di mirati accertamenti bancari, oltre che di controlli incrociati, rivolti alla clientela dello studio.

Il secondo, un agronomo, sottoposto ad ispezione per le annualità 2010-2014, non aveva invece registrato ricavi per circa 600mila Euro. Le attività di controllo economico del territorio e di contrasto all’evasione fiscale, vedono il Corpo impegnato in prima linea a tutela degli interessi erariali e della leale concorrenza fra operatori economici.