Campobasso, stop all’attività diagnostica scintigrafica al Cardarelli

43

ospedale Cardarelli di CampobassoCAMPOBASSO – Dal prossimo 1° maggio verrà interrotta l’attività di diagnostica scintigrafica connessa alle ‘Gamma Camere’ dell’Unità operativa di Medicina nucleare dell’ospedale Cardarelli di Campobasso. Si apprende da una nota trasmessa dal direttore del reparto, Bruno Carabellese, al presidente dell’Ordine dei medici di Campobasso, Giuseppe De Gregorio.

Il fermo è stato programmato al fine di consentire i lavori per l’installazione di due nuove ‘Gamma Camere Spect-Tc’ che sostituiranno quelle attualmente in uso nel nosocomio regionale.