Carenza di medici, a Isernia arrivano gli Ortopedici da Roma

ISERNIA – Il Decreto Calabria è legge ma, in attesa che produca i suoi effetti, soprattutto quelli relativi allo sblocco del turn over, in Molise la carenza di personale medico è ormai vera emergenza.

Tanto che l’Azienda sanitaria regionale (Asrem), per far fronte alla situazione e reperire medici specialisti di Pediatria, Neonatologia, Ostetricia, Ginecologia, Medicina e Chirurgia d’accettazione e urgenza, Ortopedia e Traumatologia, ha stipulato con l’Azienda ospedaliera ‘San Giovanni Addolorata’ di Roma una convenzione che prevede l’impiego di medici specialisti in Ortopedia e Traumatologia presso l’ospedale ‘Veneziale’ di Isernia.

Il provvedimento, spiega l’Asrem, è motivato “considerata l’assoluta urgenza” per garantire la continuità assistenziale e “scongiurare l’interruzione di pubblico servizio”.