Cavaliere a Patuanelli: “Fermare il progetto del mega parco eolico”

21

pala eolicaCAMPOBASSO – “Mi aiuti a fermare il progetto del mega parco eolico, così distruggiamo agricoltura, turismo e la fiducia dei cittadini”. Lo scrive l’assessore regionale all’Agricoltura, Nicola Cavaliere, in una nota inviata al ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, nella quale chiede di intervenire presso la Presidenza del Consiglio dei ministri, a cui spetta la decisione finale, per scongiurare la realizzazione di 12 torri eoliche alte 200 metri in Basso Molise “che deturpano un territorio dove già sono presenti altri impianti eolici”.

“Nei giorni scorsi – ricorda Cavaliere – la società Wind Energy San Martino srl, che ha presentato l’istanza per l’avvio del procedimento di Valutazione di impatto ambientale (Via), ha ricevuto parere favorevole alla realizzazione dell’opera da parte del ministero per la Transizione ecologia e digitale (Mite), mentre il ministero della Cultura (Mibac), fortunatamente, ha espresso parere negativo. Il territorio – sottolinea – è a forte vocazione agricola, un’agricoltura che produce eccellenza e che rappresenta il cuore pulsante dell’economia locale”.

Un simile progetto, incalza Cavaliere, “metterebbe seriamente a rischio la sopravvivenza di aziende, alcune storiche, dedite alla produzione di qualità di cereali, legumi, olio, vino apprezzati e venduti in tutto il mondo. Ma non solo: siamo a pochi chilometri dalla costa e l’intervento minerebbe anche gli sforzi di chi opera nel settore turistico, per rilanciarsi in questo periodo di grave crisi dovuta alla pandemia”.