Cerimonia del Giuramento d’Ippocrate, l’intervento del Presidente Toma

40
presidente toma
Presidente Toma – Foto portale Regione Molise

“La parola d’ordine è vaccinare. Noi lo stiamo facendo alacremente, oggi raggiungeremo le 115mila inoculazioni”

REGIONE – Anche quest’anno la cerimonia del Giuramento d’Ippocrate, organizzata dall’Ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri della Provincia di Campobasso, ha avuto luogo a distanza. Ciò nonostante, l’evento è stato caratterizzato da momenti emozionanti e di rara suggestione.

Nel suo intervento di saluto, il presidente della Regione Molise, Donato Toma, ha formulato gli auguri di buon lavoro al nuovo Consiglio direttivo e ha auspicato che, a partire dal prossimo anno, la cerimonia torni a svolgersi in presenza.

«Occorre un ponderato ottimismo – ha evidenziato il presidente – paradigmatico di una regione e di un Paese che vogliono tornare a vivere, sempre con le dovute cautele e la messa in campo di comportamenti corretti e responsabili. La parola d’ordine è vaccinare. Noi lo stiamo facendo alacremente, oggi raggiungeremo le 115mila inoculazioni. Se la consegna dei vaccini avverrà come ci è stato garantito, entro l’estate avremo immunizzato tutta la popolazione molisana vaccinabile. Questo ci dà una prospettiva che fino a qualche mese fa non avevamo e ci fa ben sperare in un graduale ritorno alla normalità».

Il governatore ha ringraziato i medici, gli infermieri e il personale socio-sanitario per l’impegno profuso nell’affrontare l’emergenza pandemica. Ai giovani medici, orgoglio del Molise, ha rivolto un messaggio particolare: quello di vivere la loro esperienza professionale con lo stesso entusiasmo con il quale oggi hanno prestato giuramento.