Commemorazione defunti 2020 a Campobasso: i divieti previsti

46

comune campobasso notte

CAMPOBASSO – In occasione della Commemorazione defunti 2020 è stata firmata un’ordinanza di Polizia Stradale a Campobasso. La stessa prevede alcune disposizioni al traffico per i giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre 2020. Andiamo a vederli nel dettaglio.

IL DIRIGENTE

Premesso che il 2 novembre 2020, ricorre la commemorazione dei defunti e il locale cimitero cittadino sarà meta di un notevole afflusso di visitatori locali e forestieri;
Ritenuto utile disciplinare la circolazione e la sosta nella zona di San Giovanni, nei pressi del cimitero cittadino;
Visto l’art. 7 del C.d.S. D.Lgs. 30 aprile 92, n.285;
Visto il Reg. di esecuzione ed attuazione del C.d.S. emanato con D.P.R. 16/12/1992, n. 495;
Visto l’art. 107 del T.U. delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, approvato con D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e successive modificazione e integrazioni;

ORDINA

Nei giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre 2020, presso il locale cimitero la seguente regolamentazione della circolazione veicolare:

  • divieto di fermata ambo i lati stradina adiacente il convento dei Frati Francescani, senso unico di marcia secondo la direzione S.P. Gildonese – cimitero;
  • divieto di sosta con rimozione forzata Piazzale Di Mella, lato prospiciente area verde attrezzata;
  • divieto di sosta con rimozione forzata Piazzale Di Mella, lato cimitero (ingresso cimitero vecchio);
  • divieto di sosta con rimozione forzata tratto di strada perimetrale del cimitero dall’intersezione con la Contrada San Giovanni dei Gelsi e fino alla curva.

DISPONE

Il presente provvedimento che sarà pubblicato on – line è altresì trasmesso:
– al Sig. Sindaco;
– Urp;
– alle forze di Polizia Territoriali competenti.

Il personale di cui all’art. 12 del D.Lgs n.285 del 30/04/1992, che espleta servizi di Polizia Stradale di cui all’art. 11 del C.d.S., è incaricato della vigilanza per l’esatta osservanza della presente ordinanza. Le infrazioni saranno punite secondo le norme previste dall’ art. 7 del C.d.S.. Eventuali veicoli in sosta saranno rimossi a mezzo carro attrezzi.

AVVERTE

Ai sensi dell’art. 3 ultimo comma della legge 241/90, che contro il presente atto può essere presentato ricorso, alternativamente , al T.A.R. Molise competente ai sensi del d.lgs 104 del 2010, o al Presidente della Repubblica ai sensi dell’art. 8 del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199 rispettivamente entro 60 gg. ed entro 120 gg. a decorrere dalla data di pubblicazione del presente atto. E’, altresì, ammesso, a norma di quanto previsto all’art. 37 del D.L. 285/92 e con le modalità indicate all’art. 74 del D.P.R. n.495/92, ricorso al Ministero dei Trasporti entro 60 gg. dalla data di pubblicazione.