Consigliere comunale aggiunto, 2 nomi: per la prima volta gli extracomunitari avranno un loro rappresentante

37

comune CampobassoCAMPOBASSO – Per la prima volta a Campobasso, in occasione delle elezioni amministrative del 26 maggio prossimo, sarà possibile eleggere un consigliere comunale in rappresentanza dei migranti extracomunitari residenti nel capoluogo. Il consigliere aggiunto parteciperà alle riunioni del Consiglio comunale e potrà portare, all’interno dell’Assise, proposte sui temi che riguardano la vita delle comunità di migranti che vivono in città.

La rete del ‘Villaggio eco solidale’ dopo alcune assemblee pubbliche e con la presenza di numerosi rappresentanti dei migranti residenti a Campobasso ha indicato e sosterrà le seguenti candidature: la signora Kozak Marya e il signor Odi Maduabuchi Kelvin detto Madu.