Controlli nel Basso Molise, denuncia per droga e furto sventato

33

cc notte campobasso

TERMOLI – Carabinieri della Compagnia di Termoli in azione, durante la scorsa notte, in diverse zone del Basso Molise. In relazione al piano di controllo coordinato del territorio, predisposto giornalmente dal Comando della Compagnia adriatica dell’Arma, numerose pattuglie hanno operato con finalità preventive per quanto attiene soprattutto i reati contro il patrimonio e quelli in materia di stupefacenti.

A Termoli, i Carabinieri della locale Stazione, in una zona centrale della città, hanno individuato un uomo, trentenne, risultato sospetto in considerazione dell’orario e dei movimenti attuati. Pertanto, una volta fermato e controllato, i militari hanno trovato nella disponibilità del trentenne, operaio, incensurato, circa 13 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”. L’attività perquisitiva veniva successivamente estesa al domicilio dell’uomo dove venivano rinvenuti ulteriori grammi di hashish e cocaina. Una volta sottoposta a sequestro la droga complessivamente scoperta, è scattata immediatamente la denuncia in stato di libertà a carico del trentenne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

A notte fonda, invece, i Carabinieri della Stazione di Mafalda, nel corso di servizio di perlustrazione a largo raggio, sono stati attivati dalla Centrale Operativa della Compagnia per raggiungere il centro di San Felice del Molise dove erano stati notati alcuni soggetti a bordo di un auto aggirarsi ripetutamente in zona.

Questi ultimi, impegnati probabilmente nell’individuare il modo migliore per entrare furtivamente in un esercizio commerciale del posto, sono stati disturbati dall’arrivo dai militari per cui, costretti alla fuga, si sono rapidamente dileguati nelle strade rurali della vasta area circostante. Furto sventato, quindi, grazie alla collaborazione tra cittadini e Forze dell’Ordine.