Coronavirus, 190 allievi della polizia in quarantena fiduciaria

60

CAMPOBASSO – In Molise non ci sono casi di contagio da Coronavirus, ma 190 allievi agenti della Polizia trasferiti da Piacenza alla scuola di formazione di Campobasso che “sono in quarantena fiduciaria nella struttura del capoluogo, ma solo per un fatto precauzionale e prevenzione”. Lo ha reso noto il presidente della Regione, Donato Toma, in una conferenza stampa cui hanno partecipato il Commissario straordinario dell’Azienda sanitaria regionale (Asrem), Maria Virginia Scafarto, e il capo dipartimento della Protezione civile regionale, Manuel Brasiello.

Il governatore ha sottolineato di non essere stato avvisato dal ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, del trasferimento a Campobasso “e questa non è una bella cosa”: “Ho chiamato il Ministro – ha aggiunto – per uno scambio di opinioni, ma ormai era stato fatto e siamo corsi ai ripari”. In Molise, ha riferito Scafarto, ci sono 55 persone in osservazione. Sono quelle tornate in Molise da zone toccate da almeno un caso di Coronavirus.

Chiuse intanto per tre giorni, a partire da ieri, le scuole di Rocchetta a Volturno. Lo ha disposto il sindaco, Teodoro Santilli, con un’ordinanza. In paese, e nel Molise in generale, non ci sono casi di positività al Covid-19, ma il primo cittadino di Rocchetta ha disposto la chiusura per una disinfestazione dei locali che ospitano gli alunni.