Coronavirus: Asrem, “Non c’è alcun focolaio in Molise perché i casi sono riconducibili a contatti fuori regione”

99

Asrem di Campobasso

CAMPOBASSO – Quanto si sta verificando a Termoli, dove nelle ultime ore sono stati registrati quattro casi di positività al Coronavirus, tre dei quali tra operatori sanitari, “non è riconducibile a un focolaio locale, ma a contatti avuti fuori regione”.

Lo ha specificato il direttore generale dell’Azienda sanitaria regionale del Molise (Asrem), Oreste Florenzano, in una conferenza stampa che si è tenuta a Campobasso.