Coronavirus, il Vescovo De Luca benedice i volontari: ‘Siete luce in un quadro negativo’

27

Il Vescovo della Diocesi di Termoli-Larino, Mons. Gianfranco De Luca

TERMOLI – “Auguro Buona Pasqua che significa entrare in questa dimensione del Signore che ha vinto la morte, ci apre. C’è la dimensione del positivo dentro questo negativo”. Così, questa mattina, il Vescovo di Termoli-Larino Gianfranco De Luca, in Piazza Duomo, alla presenza del sindaco Francesco Roberti, il comandante della Polizia municipale, associazioni di volontariato che svolgono varie attività dedicate alla popolazione.

“Voi insieme alle forze dell’ordine, medici, infermieri e tanti altri, siete il segno di questo positivo – ha proseguito Mons. De Luca – Ciò che va avanti è il bene, il male c’è, ci fa soffrire ma passa. Sentitevi sostenuti dalla preghiera del Vescovo e della Chiesa intera, che vi possa dare sempre il discernimento nelle scelte che dovete fare, negli interventi che vi sono richiesti o quelli non richiesti. Grazie per quello che fate e trasmettere questa riconoscenza”.

Il presule ha poi benedetto i presenti. La breve cerimonia si è svolta davanti la Cattedrale dove poco prima aveva celebrato la messa solenne di Pasqua in diretta sulla pagina Facebook della Diocesi. Ieri sera, invece, alle 22, sempre nel Duomo del Centro storico, si è tenuta la veglia di preghiera sempre via social.