Coronavirus Isernia, controlli sui mezzi pubblici dei Carabinieri

80

controlli cc mezzi pubblici

I carabinieri della Compagnia di Isernia a tutela dei pendolari e utenti dei mezzi di trasporto pubblici per le misure relative al contenimento del Covid-19

ISERNIA – I Carabinieri della Compagnia di Isernia, nell’ambito dei quotidiani controlli tesi al rispetto delle misure relative al contenimento del COVID-19, in un piano di coordinamento delle le forze di polizia, disposto e diretto dal Prefetto di Isernia dr. Vincenzo Callea, hanno proceduto a controllare alcune aziende nel settore del servizio di trasporto pubblico.

Nella circostanza sono state eseguite approfondite verifiche, in particolare è stato constatato che tutti gli automezzi fossero stati sanificati da aziende specializzate nel settore, le quali hanno rilasciato apposita certificazione. Inoltre si è verificato che sugli stessi erano stati posizionati appositi dispenser contenenti gel igienizzante, ma soprattutto che erano state prese tutte le precauzioni affinchè all’interno venisse rispettato il distanziamento sociale permettendo, quindi, di occupare solo alcuni posti a sedere e inibendo gli altri.

I servizi continuano con controlli mirati sul territorio allo scopo di prevenire ed eventualmente sanzionare condotte illegali ma soprattutto nel tentativo di sensibilizzare e responsabilizzare i cittadini della provincia verso forme di collaborazione e solidarietà considerato il particolare momento di emergenza nazionale.

L’Arma infatti grazie alla capillare distribuzione sul territorio dei propri presidi in questo momento difficile sta garantendo non solo la consueta fermezza nei confronti di chi trasgredisce ma anche una costante opera di rassicurazione sociale e di affettuosa presenza fra la gente.