Coronavirus Riccia, divieto di volantinaggio porta a porta e altri divieti

42

torre di riccia

RICCIA – Con Ordinanza sindacale n. 73/R.G.20, il Sindaco di Riccia al fine di prevenire e contenere la diffusione del contagio, temporaneamente e sino al termine dello stato di emergenza legato alla pandemia COVID19 ordina:

  • il divieto di attività attinenti a proposte ed offerte per la sottoscrizione e vendita di contratti di servizi con il sistema del “porta a porta” sul territorio del Comune di Riccia.
  • Il divieto di pubblicità volantinaggio con il sistema del “porta a porta” sul territorio comunale.

Si precisa che tale ordinanza contiene prescrizioni non in contrasto con le misure statali di contenimento e gestione dell’emergenza Covid-19, ma anzi è volta a realizzare le condizioni per una piena attuazione delle stesse con riferimento allo specifico contesto sociale del Comune di Riccia.