Corrispettivi telematici, il 19 e 20 novembre incontri ad Agnone e Venafro

34

corrispettivi telematici 7 novembre 2019AGNONE – Dopo i primi tre partecipati incontri di Campobasso, Isernia e Termoli, prosegue domani ad Agnone (ore 15 presso il Palazzo Bonanni) e mercoledì 20 novembre a Venafro (ore 15 presso la Palazzina Liberty), il ciclo di appuntamenti promossi da Confcommercio Molise sul territorio per illustrare le novità riguardanti le modalità di trasmissione dei corrispettivi telematici.

“Un argomento che, purtroppo, a margine delle riunioni avute nei maggiori centri della regione – commenta il direttore Confcommercio Irene Tartaglia – sembra incontrare ritardi nell’agenda degli esercenti e dei commercialisti circa le incombenze tecniche e pratiche dettate dalle nuove procedure. Per questo Confcommercio Molise invita tutto gli operatori ad accelerare il relativo work in progress anche per non arrivare al clou del periodo delle vendite natalizie con l’ulteriore incombenza derivante dalla riconversione dei sistemi attualmente in uso nei registratori telematici. Al momento – conclude Tartaglia – non è previsto alcun posticipo sull’entrata in vigore e, quindi, in seguito alle modifiche apportate dal c.d. Collegato alla Finanziaria 2019, a decorrere dal 1° Gennaio 2020 scatterà l’obbligo di memorizzare elettronicamente ed inviare telematicamente i corrispettivi all’Agenzia delle Entrate per i commercianti al minuto e soggetti assimilati”.