Corso di Recitazione e scrittura Alta Marea: consegna dei diplomi

33

consegna diplomi alta marea

TERMOLI – Il corso di Recitazione e scrittura, organizzato dall’associazione culturale Alta Marea, conclude le sue ultime lezioni con la registrazione dei monologhi degli allievi che hanno partecipato al corso. Il percorso di 20 ore, tenuto dai docenti Antonio De Gregorio, regista e autore cinematografico e teatrale, Dalila Catenaro, scrittrice e articolista per giornali e blog online e il produttore e attore Marco Caldoro, ha raccolto l’adesione di giovani aspiranti registi e attori e amatori del mondo del cinema, permettendo ad ognuno di riscoprirsi e mettersi in gioco.

Il corso, Patrocinato anche dal Comune di Termoli e dall’Assessore alla Cultura Michele Barile, ha scelto come sede l’UNIMOL – Università degli studi del Molise, cornice perfetta delle numerose lezioni.

«All’inizio ho deciso di partecipare alle lezioni del corso per toccare con mano quanto i giovani siano capaci di mettersi in gioco e di dare via libera all’arte, vivendola e permettendole di attraversarli. Ma ho capito prestissimo che la prova non era solo la loro, ma che, decidendo di partecipare al corso, anch’io stavo imparando qualcosa e mi stavo mettendo alla prova. È stato un modo per riscoprirsi diversi e per approfondire un interesse che avevo da tempo. Stiamo già pensando ad un corso annuale che partirà ad ottobre, non vediamo l’ora» è così che Ettore Fabrizio, presidente dell’associazione, conclude questo percorso che l’ha visto partecipe delle lezioni e dell’organizzazione, invitando tutti, giovani e persone di tutte le età, a non respingere il richiamo dell’arte.

«Il corso è stata la dimostrazione di come il nostro territorio sia pronto a sperimentare una realtà come quella cinematografica e teatrale senza paura di mettersi in gioco. La risposta che abbiamo ricevuto è stata emozionante, sebbene l’inizio sia stato travagliato. L’entusiasmo di tutti gli iscritti al corso ci ha permesso di credere sempre di più nel progetto e di realizzare insieme qualcosa di bello che speriamo possa continuare e ampliarsi. Ringraziamo tantissimo l’Unimol e il personale della sede di Termoli, sempre gentile e disponibile: un peccato che questa sede sia un po’ abbandonata. E grazie soprattutto all’Assessore alla Cultura Michele Barile, sempre attento alle iniziative culturali, che con il suo patrocinio ha dato lustro a questo percorso formativo».

Queste le parole di Antonio De Gregorio, che in questo momento è impegnato anche nell’organizzazione dell’Alta Marea Film Festival 2022, il Festival di cinema, arte e spettacolo che ormai da due anni fa rivivere il borgo antico di Termoli grazie a mostre, musica dal vivo e gare di cortometraggi e che quest’anno avrà luogo il 18, 19, 20 agosto. L’associazione invita tutti ai prossimi incontri Alta Marea che cominceranno il 21 luglio 2022 a Campomarino, Palazzo Norante e continueranno per tutta l’estate.