Covid 19, Florenzano su indagini epidemiologiche e uso delle App

49

oreste florenzano

CAMPOBASSO – “Il lavoro che stiamo svolgendo è centrato sull’attività di ricostruzione dei cluster e della catena dei contagi”. Lo ha detto all’ANSA il direttore generale dell’Azienda sanitaria regionale del Molise (Asrem), Oreste Florenzano. Le indagini epidemiologiche, dunque, rappresentano “l’unico strumento che abbiamo in questo momento per arginare il contagio”.

In Molise, che conta una popolazione di circa 300 mila abitanti, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 l’Asrem ha effettuato 2.178 tamponi, dato aggiornato a questa mattina. Il numero totale dei positivi al test è 241, 1.937 i negativi, 4 le persone in terapia intensiva, 21 in infettivi, 162 gli asintomatici in isolamento domiciliare, 22 quelli clinicamente guariti. Il totale dei decessi è fermo a 13, 14 i pazienti guariti. Florenzano, in riferimento a quanto affermato questa mattina nel corso della trasmissione ‘Agorà’ di Rai3, ha poi aggiunto di “essere d’accordo sull’uso delle App, ma non sul fatto che non si tracciano i contatti”.