Covid: Florenzano (Asrem), “La curva dei contagi è in appiattimento”

27

oreste florenzanoCAMPOBASSO – “La curva del contagio si sta appiattendo anche se vi è preoccupazione per l’imminente periodo festivo, per il quale è opportuno ribadire l’invito alla cittadinanza a rispettare tutte le disposizioni vigenti, con particolare riferimento per l’ultima ordinanza (51) emessa dal presidente della Regione lo scorso 7 dicembre”. Lo ha detto il direttore generale dell’Azienda sanitaria regionale del Molise (Asrem), Oreste Florenzano, nel suo intervento al Tavolo Covid istituito presso la presidenza del Consiglio regionale.

“La campagna vaccinale antinfluenzale – ha aggiunto – ha visto la distribuzione ad oggi di oltre 87 mila dosi di vaccino, si attende ora l’arrivo di altre 10 mila dalla Protezione civile nazionale e di ulteriori 10 mila dalla Regione Campania”. Per quanto concerne lo studio sulla letalità in regione, che presto verrà presentato all’Unità di crisi, Florenzano ha spiegato: “La nostra realtà regionale riscontra un’anzianità della popolazione tra le più alte del Paese, è possibile anticipare alcuni dati, aggiornati al 30 novembre, che sono comparati con la media nazionale e con regioni come la Liguria simili a noi per demografia”.

L’indice di letalità in Molise è pari al 2,5%, la media nazionale è del 4%, in Liguria è del 4,62%; il tasso di mortalità, che indica quante persone sono decedute per una malattia sul totale della popolazione, vede il Molise a 39, la media nazionale è 115, la Liguria è di 154.