Dal 9 all’11 dicembre, a Capracotta, torna “MontagnAperta”

53

CAPRACOTTA – Dal 9 all’11 dicembre, a Capracotta, torna “MontagnAperta”. Saranno tre giornate di riflessione e di approfondimento sulle aree interne e sulla marginalità che può finalmente diventare un’opportunità. Appuntamento nella sala della cultura, al secondo piano del palazzo municipale di Capracotta.

Spiega il sindaco Candido Paglione: “Ci confronteremo con alcuni tra i massimi esperti della materia proprio per provare ad individuare un percorso condiviso per contrastare lo spopolamento dei nostri paesi. E noi siamo determinati a fare ogni sforzo per sconfiggere la paura di restare e per alimentare, invece, la voglia di tornare ad abitare i nostri luoghi. La montagna, infatti, è un luogo vivo dove si produce e si fa impresa che non ha bisogno di interventi caritatevoli, ma del pieno riconoscimento della accessibilità a tutti i diritti fondamentali, così come avviene nelle altre aree del Paese. Non a caso, si resta se c’è la dignità per poter restare. Parleremo di come invertire la tendenza e far crescere la cultura del voler bene al proprio paese”.